Vieni alla scoperta di tesori archeologici e paleontologici, grotte marine e meravigliose torri costiere e goditi panorami mozzafiato con il tour in barca al Parco Regionale di Porto Selvaggio. Non perderti uno dei luoghi più affascinanti del Salento e dell'intera Puglia, perfetto da vivere anche in famiglia!


Durata
3 ore

Disponibile
Mar-Gio-Sab

Piccolo Gruppo
Max 20 persone

Meeting Point
P.zza Nazario Sauro

Partenza
9:30 oppure 15:00

Con questo tour di 3 ore avrai la possibilità di visitare la Riserva Naturale di Porto Selvaggio dal mare, nuotando nelle acque del Mediterraneo, immergendoti nelle baie più belle ed esplorando antiche grotte marine, accompagnato dal vostro skipper e con una guida ambientale che ti mostreranno le meraviglie naturali del posto. Un posto magico, da preservare ed ammirare; e ovviamente da non perdere durante il vostro tour nel Salento.

Programma del tour a Porto Selvaggio da Porto Cesareo – Salento:

  • Incontro al meeting point presso Piazza Nazario Sauro, di fronte al Ristorante Lu Cannizzu.
  • Inizio del tour con sosta alla Baia di Torre dell’Alto, dominata dall’omonima torre difensiva costruita tra il XV and XVI secolo. Se le condizioni del mare lo permettono, potrai nuotare e fare snorkeling nelle grotte marine più famose lungo questo tratto di costa del Salento.
  • Il tour prosegue con una sosta per nuotare e fare snorkeling a Punta Lea, dove sarà possibile ammirare la colorata e ricca natura del magico fondale marino.
  • La terza fermata è prevista alla Baia di Uluzzo, sicuramente una delle insenature più affascinanti del Salento. La Baia di Uluzzo rappresenta anche un importante sito archeologico: nelle sue grotte, come quella del Cavallo, sono state rinvenuti reperti risalenti all’era Paleolitica.
  • Il tour termina con la sosta nella Baia di Sant’Isidoro, luogo perfetto per lo snorkeling poiché il mare, alimentato da flussi di acqua sorgiva che emergono dal sottosuolo carsico, è sempre trasparente.

Il prezzo include: Skipper professionale – Guida ambientale – Stuzzichini – Bevande alcoliche e analcoliche – Maschere per snorkeling.

Il prezzo non include: Trasferimenti da/per albergo.

Da non dimenticare: Costume da bagno – Telo mare – Crema solare – Cappellino da sole – Fotocamera.

Massimo: 20 persone a bordo.

Immetti il nome dell'hotel. Ti contatteremo prima del tour per confermare l'ora e il luogo di prelievo. Se non hai prenotato l'hotel o vivi in zona, aggiungi questa informazione nel campo "Note".

Per saperne di più sul tuo giro in barca...

La Baia di Porto Selvaggio dà il nome all’intero Parco Naturale ed è formata da lidi e spiagge circondati dalla caratteristica pineta piantata negli anni Cinquanta. Tra le baie più caratteristiche ci sono sicuramente la Baia di Torre dall’Alto e la Baia di Uluzzo. Queste due baie risultano però un po’ impervie da raggiungere via terra, ma hanno un fascino impagabile viste dal mare. Un’eccezione la fa, invece, la spiaggia della Baia di Sant’Isidoro, tra le preferite delle famiglie per la sua sabbia finissima e dorata e per il mare cristallino, calmo e riparato dal vento.

Baia di Torre dall'Alto

Si tratta di un’affascinante insenatura del Parco naturale di Porto Selvaggio in cui non è facile addentrarsi se non in barca. La costa, dominata dall’omonima torre salentina, è rocciosa e frastagliata e i colori sono quelli spettacolari della Macchia Mediterranea.

Baia di Uluzzo

Lo specchio di mare in corrispondenza di Torre Uluzzo è la Baia di Uluzzo, caratterizzata da un’acqua che va dal verde smeraldo al blu intenso. Famosa soprattutto per i suoi ritrovamenti risalenti all’età Paleolitica, la sua profondità è ottimale per qualche tuffo spettacolare nel Parco naturale di Porto Selvaggio.

Baia di Sant'Isidoro

Una spiaggia riparata da venti e correnti nel cuore della Riserva naturale di Porto Selvaggio. La Baia di Sant’Isidoro ti saprà incantare con le sue acque completamente trasparenti e la sua sabbia dorata.

Domande e Risposte

Il Parco Naturale di Porto Selvaggio comprende 432 ettari di costa e 268 di pineta. La Riserva è raggiungibile da Porto Cesareo, Gallipoli e Lecce con un bus oppure con un’auto. Una volta raggiunta l’area parcheggio, bisognerà poi inoltrarsi nella caratteristica pineta per almeno un chilometro per raggiungere le spiagge, molto frequentate nel periodo estivo. L’alternativa più pratica per godere della Riserva Naturale, perciò, è quella di raggiungere Porto Selvaggio da Porto Cesareo con un tour in barca, così ammirare tutta la bellezza di questo tratto incontaminato della costa ionica.

Tour in barca alla Riserva Naturale di Porto Selvaggio da Porto Cesareo – Salento













    Lascia una recensione








      #IoPartoSicuro

      Il benessere della nostra comunità viene prima di tutto. Questa esperienza adotta misure di prevenzione e sicurezza.
      Per saperne di più

      € 40 Adulti

      €20 Bambini

      Cancellazione gratuita entro 24 ore
      Durata: 3 ore
      • Lingua:

      In Evidenza:

      • Partenza da Porto Cesareo
      • Garantito nei giorni stabiliti, due partenze al giorno
      • Piccoli gruppi (max 20 persone)
      • Skipper professionale e guida ambientale
      • Stuzzichini e bevande incluse

      Recensioni da Trip Advisor e altri social

      Iscriviti alla Newsletter!

      Per ricevere sconti esclusivi e le trend news di You Know Life su Viaggi, Made in Italy e Green Economy direttamente nella tua casella di posta.

      Chatta
      con noi
      Informativa Privacy e Cookies

      Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.